Nazionale

14.07.2011 - EMERGENZA CARCERI: LA UIL SULLA RAI

"Angelo Urso, segretario nazionale UIL PA Penitenziari, e Domenico Benemia, segretario regionale, intervistati dal TG 1 e TG 3 lombardia. clicca qui per vedere le interviste" 

11.08.2010 - LOMBARDIA: I CARCERI STANNO SCOPPIANDO !!!!

"La pausa di agosto, la chiusura delle aule di giustizia e la sospensione delle movimentazioni dei detenuti, ha permesso di fare una fotografia sullo stato delle carceri lombarde, con particolare riferimento al sovraffollamento delle sezioni ed ai rischi che, inevitabilmente, il fenomeno produce. Oggi in Lombardia, a fronte di una capienza regolamentare di n°5.667 detenuti, si registra una presenza di 9.071 reclusi, con un indice di sovrappopolamento pari al 60,1%. Ecco il comunicato stampa del Segretario Gerenale della UIL Eugenio Sarno"

Allegati:
Scarica questo file (11ago 10 -lombardia.pdf)11ago 10 -lombardia.pdf[ ]80 kB

11.08.2010 - CR BOLLATE: DOPPIA EVASIONE !!

"Nella mattinata odierna due detenuti della CR di Milano Bollate, addetti alle pulizie della caserma, hanno "tagliato la corda", fuggendo dall'Istituto. I due, nonostante si trovassero in una condizione giuridica favorevole, con un fine pena breve, hanno preferito evadere, eludendo i controlli saltuari del personale, approfittando di essere detenuti lavoranti c.d. "sconsegnati". Per la UIL lo annuncia Angelo Urso, segretario nazionale di categoria" 

25.03.2010 - MONZA- ONORIFICIENZA ALLA POLIZIA PENITENZIARIA

"In data 21/03/2010 presso la sede della LEGA INTERNAZIONALE DEI DIRITTI DELL'UOMO a Milano si è svolta la cerimonia di conferimento dell'onorificienza di "CAVALIERE DEI DIRITTI UMANI". Sono stato insigniti dell'importante onorificienza la Polizia Penitenziaria della casa circondariale di Monza ed in particolare coloro che sono intervenuti per sedare un incedio appiccato da un detenuto all'interno della cella, in data 21/12/2009".

"L'intervento dei colleghi ha permesso di trarre in salvo l'autore del gesto e scongiurare pericoli per gli altri detenuti presenti nel reparto."