"In data odierna presso la Casa Circondariale di Brescia si è tenuto un incontro sindacale in materia di mobilità interna e rotazione del personale nei c.d. posti fissi. La definizione di un accordo con larga condivisione e l'aver risolto molte delle questioni di cui alle vertenze in atto, lasciano intendere che le relazioni sindacali possano aver ripreso un clima di dialogo. Ecco perchè la UIL, con la consueta onestà intellettuale di misurare il termometro del rispetto delle relazioni, ha revocato lo stato di agitazione intrapreso lo scorso mese di aprile"