"Un'unita di Polizia Penitenziaria della Casa Circondariale di Brescia si è visto rigettare un'istanza per poter partecipare ad un corso di formazione, in rappresentanza dell'Amministrazione, dopo che l'anno scorso, analoga istanza era stata, invece, accolta anche dal Provveditorato Regionale. La UIL solleva l'incongruenza, chiedendo di subordinare la partecipazione anche per mezzo di giorni di congedo ordinario"