"Tenuto conto del silenzio e dell'inerzia registrata presso la Casa Circondariale di Como, la UIL chiede che fine hanno fatto le procedure di assegnazione degli alloggi demaniali in favore del personale. Ecco la nota del Segretario Provinciale inviata alla Direzione comasca e al PRAP"