"Singolare quello che si sta vivendo da domenica scorsa presso la Casa Circondariale di Como. I posti di servizio dell'Istituto, almeno per la maggior parte, sono impossibilitati alla comunicazione a causa di un gravissimo guasto alle linee telefoniche interne. Buona parte del personale, in pratica, è isolato, con tutti i rischi che ne conseguono. Ecco l'intervento della UIL che fa appello al Provveditorato Regionale per trovare soluzioni urgenti"

Allegati:
Scarica questo file (telefoni non funzionanti .pdf)telefoni non funzionanti .pdf[ ]217 kB