"Una serie di problematiche esistenti presso la Casa Circondariale di Cremona vengono segnalate dalla UIL. Dalla sperequazione dei turni di servizio alla scarsa presenza dei sottufficiali in alcune fasce orarie della giornata, dalla sorveglianza dinamica alla carenza d'organico presso il Nucleo Traduzioni e Piantonamenti. I dettagli nella nota allegata"