"Ultimamente presso la Casa Circondariale di Lodi si stanno registrando delle resistenze nei confronti delle prerogative sindacali. Si stenta a portare avanti le trattative, si eludono le richieste unitarie delle OO.SS. e si convocano telefonicamente, oggi per domani, riunioni sindacali, senza alcuna comunicazione formale e informazione preventiva"

Il riscontro del Direttore