"Da tempo la carenza di personale attanaglia l'Ufficio Segreteria Polizia Penitenziaria della Casa di Reclusione di Bollate. Tant'è che la Direzione aveva fatto cenno ad un'integrazione acquisendo tramite apposita graduatoria. Improvvisamente, però, qualcosa ha bloccato procedure. La UIL chiede chiarimenti e di proseguire nell'attività di assegnazione del personale presso l'Ufficio"