"Dopo le tante segnalazioni UIL in merito alle diverse problematiche organizzative e strutturali del nuovo padiglione della Casa Circondariale di Voghera, continuano, imperterrite, le criticità. Nell'allegata nota della segreteria UIL territoriale vengono elencate le difficoltà odierne, nonchè quelle del "vecchio" padiglione. Il personale, in qualsiasi posto in cui viene comandato, insomma, non ha mai una condizione lavorativa "vivibile""