"Da più di due settimane il reparto di Polizia Penitenziaria di Vigevano ha in carico un piantonamento in luogo esterno di cura, inizialmente di un detenuto, oggi esteso a due. I turni di servizio sono predisposti a otto ore, anzichè le (tassative) sei, previste dall'Accordo Quadro Nazionale. La UIL solleva la gravità della questione e chiede al Direttore di ripristinare le turnazioni previste dalla norma"