"Una corposa corrispondenza tra UIL, CC Voghera, PRAP e DAP, ha avuto, purtroppo, un epilogo inaspettato e fortemente penalizzante per il personale di Polizia Penitenziaria di Voghera. Il Direttore della Casa Circondariale interpreta in modo assolutamente restrittivo il diritto al riconoscimento della fattispecie A1 dell'accordo FESI al personale della Sala Regia. Ecco l'intervento della UIL"