"Le procedure di mobilità interna presso la Casa Circondariale di Voghera, si vedono interessate, incidentalmente, da un Ordine di Servizio concernente le funzioni attribuite ad un incarico c.d. fisso. La UIL solleva perplessità rispetto al momento scelto per rendere operativo il  provvedimento, seppur esso sia condiviso e fortemente richiesto in passato. Ecco le ragioni"