"Presso il Nucleo Provinciale di Milano vengono segnalate una serie di criticità relative alla gestione e riconoscimento dei c.d. servizi agevolati e/o compatibili alle esigenze famigliari. L'esistenza di diverse eccezioni ai diritti riconosciuti dalle norme, costringe la UILPA Polizia Penitenziaria a rivolgersi al Provveditorato Regionale per chiedere un intervento"